Uscito originariamente nel 1986 come coin-op della Taito, “Arkanoid” non è altro che una riedizione dell’ancestrale “Break-Out”. Anche in questo caso lo scopo del giocatore è abbattere una serie di mattoncini colorati facendovi rimbalzare contro una pallina, che deve essere tenuta in gioco con una racchetta che si muove nella parte bassa dello schermo.Le differenze rispetto all’originale si risolvono nella disposizione dei mattoncini (diversa in ognuno dei 33 livelli che compongono il gioco), nella presenza di bonus nascosti che cadono verso la racchetta quando vengono abbattuti mattoncini particolari, e in una serie di alieni di forma geometrica che vagando per lo schermo deflettono la pallina quando vengono colpiti.

Annuncio.
1000016997

Anche a distanza di anni dalla sua prima comparsa, il semplice schema di gioco ottenne un enorme successo che diede luogo a un’infinità di cloni e a due sequel intitolati “Arkanoid – Revenge of Doh” del 1987 (che dopo aver riscosso ulteriori consensi nelle versioni domestiche, venne convertito in coin-op), e “Arkanoid Returns” del 1997 che vide la luce solo nella versione a gettoni. Dopo un improvviso assalto alieno, l’astronave Arkanoid è stata distrutta e l’unico sopravvissuto, il piccolo vascello spaziale ‘Vaus’, è stato misteriosamente intrappolato in un’altra dimensione da un nemico sconosciuto.

1000016999

Il giocatore ha il compito di aiutare il ‘Vaus’ a superare sia i sistemi di sicurezza che i nemici che ne fanno la guardia, prima di trovare e distruggere alla fine ‘DOH’, l’alieno responsabile per l’attacco.Arkanoid è un aggiornamento dei vecchi giochi di “palla e racchetta” – e specificatamente del classico Atari del 1978 ”Super Break-Out” – dove il giocatore prende il controllo della racchetta in basso nello schermo e deve usarla per deflettere la palla nella fila di mattoni in alto nello schermo, distruggendoli al fine di ripulire lo schermo per passare al livello successivo.Oltre ad una grafica impressionante e colorata, Arkanoid introduce un buon numero di nuovi elementi al classico gioco di ‘palla e racchetta’. Alcuni blocchi, quando vengono distrutti, lasciano cadere dei potenziamenti, sotto forma di capsule che cadono che possono essere raccolte dal giocatore. Tra i vari potenziamenti forniti ci sono l’aumento della dimensione della racchetta, palline multiple, pallina ‘adesiva’ (che si attacca alla racchetta e viene lanciata quando lo decide il giocatore) ed anche il laser, che permette di sparare ai mattoni. Arkanoid è diviso in 33 livelli.

1000017000

I primi 32 sono costituiti da una varietà di schemi di mattoni, disposti in maniera differente da livello a livello. Il livello finale il 33° è un confronto tra il Vaus e la manifestazione fisica del nemico, conosciuto solo come ”DOH”, particolarmente somigliante a una grande testa di statua Moai, tipica dell’Isola di Pasqua. Vite extra in genere vengono assegnate a 20.000 punti, di nuovo a 60.000 punti e ogni 60.000 punti successivi. Il gioco arcade permette ai giocatori di continuare la partita dall’ultimo livello raggiunto (con la sola eccezione del livello finale) dopo il game over, con l’inserimento di ulteriori crediti in un breve lasso di tempo.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Feedback in riga
Vedi tutti i commenti