Galvanic Games, lo studio dietro il gioco Wizard with a Gun, ha annunciato di star chiudendo a causa delle vendite insufficienti del loro gioco.

Annuncio.

La chiusura arriva come un fulmine a ciel sereno dato che le recenti dichiarazioni di Devolver Digital su Wizard with a Gun avevano lasciato ben sperare nei futuri progetti dello studio.

Patrick Morgan, presidente e fondatore di Galvanic Games, ha comunicato la notizia, sottolineando come, nonostante l’inizio promettente di Wizard with a Gun, le vendite non siano state sufficienti a mantenere lo studio operativo. Morgan ha evidenziato le difficoltà generali del settore videoludico nell’ultimo anno e ha spiegato che, nonostante i colloqui positivi avuti al DICE e alla GDC, il tempo necessario per realizzare nuovi progetti era troppo lungo.

Nel suo messaggio, Morgan ha espresso orgoglio per il lavoro svolto con Devolver Digital per la creazione di un gioco di cui è molto fiero. Ha inoltre ricordato gli obiettivi raggiunti da Galvanic Games sin dalla sua fondazione nel 2015, inclusi il lancio di giochi unici e la costruzione di un team affiatato e creativo. Morgan ha anche espresso rammarico per la situazione dei suoi dipendenti che improvvisamente si troveranno senza lavoro, nonostante quest’ultimo anno sia stato il più produttivo per lo studio. Ha elogiato la dedizione e la creatività del suo team e ha concluso il messaggio ringraziando tutti coloro che hanno supportato Galvanic Games dal 2015 a oggi.

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Feedback in riga
Vedi tutti i commenti